un film da vedere: L’ordine delle cose

postato il 14 set 2017
un film da vedere: L’ordine delle cose
Quest’anno non ho potuto partecipare alla Mostra del Cinema di Venezia ma ieri a Mestre, dove ho iniziato il giro veneto di presentazione del libro L’ecofemminismo in Italia, ho visto il film L’ordine delle cose, presentato alla 74a Mostra e ho partecipato al dibattito con l’attore libico Kalifa e il regista Andrea Segre, giovane autore di altri film di successo, che qui mi ha trasmesso un pensiero forte, che sto praticando con fatica, e lui l’ha sintetizzato nelle immagini e detto con una semplice frase nel dibattito.  L’ordine delle cose di Andrea Segre  Il messaggio è: mai collocarsi al centro dello scontro perché quello è il punto di osservazione che fa comodo al potere, mai cadere nel gioco... Continua
Pubblicato in: Diritti umani, Donne, Europa,

Le radici di una rivoluzione necessaria

postato il 29 ago 2017
Le radici di una rivoluzione necessaria
Le radici di una rivoluzione necessaria è il sottotitolo del libro che ho curato insieme a Franca Marcomin, presentato ad Altradimora in anteprima a giugno 2017, fresco di stampa, nel bellissimo seminario Fare pace con la terra-natura, femminismo, responsabilità, pratiche documentato nei video disponibili su www.radiodelledonne.org con le facilitazioni di Franca, la mia e quelle di Rossana Becarelli e di Antonella Cunico,  i cui interventi troverete in questo numero di Marea. Una rivoluzione bloccata, quella ecofemminista, poco dopo il nostro successo in Parlamento da esponenti verdi maschi, che hanno definito quel periodo matriarcato verde e l’hanno utilizzato per la loro carriera politica, amici dell’allora Pci e oggi PD in cui sono... Continua
Pubblicato in: Ambiente, Diritti umani, Donne, Istituzioni, politica,

ecologia ed economia ad altradimora

postato il 30 giu 2017
ecologia ed economia ad altradimora
Il luogo, questa casa colonica tra le vigne, arredata con la cura di cento particolari da scoprire, e chi ci ospita, Monica, che da giorni lavora per accoglierci con il fascino e la generositá che porta lieve con sé, le ospiti che arrivano da tutto il centro nord, hanno fatto di questo incontro un’occasione unica. Da elaborare poco a poco. Per il carico di emotivitá e di stimoli che ci ha regalato. Franca Marcomin da Mestre e Rossana Beccarelli con me da Torino arriviamo ad Alessandria con lo stesso treno di venerdí pomeriggio e Greta, una giovane amica che ci aveva fatto da interprete a casa mia, nell’incontro organizzato da Monica con le rappresentanti di Iniziativa Femminista svedese, ci accompagna a Caranzano e ci scambiamo... Continua
Pubblicato in: Ambiente, Donne, politica,

Città fuori dal comune

postato il 20 giu 2017
Città fuori dal comune
Domenica scorsa a Torino Assemblea 21 ha promosso un momento di confronto che è stato molto interessante, in contemporanea con l’ennesimo tentativo di riunificazione della sinistra “seria?” al Brancaccio di Roma, su cui non voglio entrare nel merito per ora data la mia recente scottatura con Altra Europa e la mia formazione ecofemminista (cfr L’ecofemminismo in Italia, le radici di una rivoluzione necessaria, Il Poligrafo, Padova, fresco di stampa e scritto a più mani). Noi di Assemblea 21 ci siamo trovati in qualche decina, non in un teatro con migliaia di persone che volevano entrare e intervenire, ma in un centro sociale, il Gabrio che ci ha offerto accoglienza sotto l’ombra degli alberi del giardino. Decide... Continua
Pubblicato in: Donne, Istituzioni, Lavoro, politica,
Carica altri articoli