il 17 aprile vota e vota SI al referendum

postato il 1 apr 2016
il 17 aprile vota e vota SI al referendum
lo spot di Prima le Persone per il referendum del 17 aprile 2016 é su youtube     Care amiche e cari amici, stamattina, prima di andare a volantinare al bel mercato di antiquariato di Moncalieri e di fronte ai musei aperti gratis, voglio segnalarvi lo spot che abbiamo preparato con l’associazione di cui sono presidenta (alla spagnola và che mi piace), grazie al prezioso lavoro di un fotografo, Simone, e un attore, Ivano, che sono con noi dall’inizio in questa iniziativa referendaria. Anche loro, come tutte e tutti noi, stanno lavorando gratis perché non sarà previsto nessun rimborso ai comitati neppure se raggiungiamo il quorum nonostante il vergognoso invito all’astensione fatto dal premier e dal suo partito, e se... Continua
Pubblicato in: Ambiente, Istituzioni, politica

Basta guerre contro i civili. Stop ai respingimenti e ai muri

postato il 11 mar 2016
Basta guerre contro i civili. Stop ai respingimenti e ai muri
Domani ci si mobilita in  Italia contro le guerre dopo l’appello di Alex Zanotelli  del 29 gennaio che chiedeva di incontrarsi a Roma per discuterne. Sinistra anticapitalista ha convocato mini manifestazioni in attesa che l’appello sia accolto da associazioni e movimento pacifista e non violento. Mi chiedo se non abbiamo nulla da proporre noi femministe e per questo faccio alcune brevi considerazioni e divulgo un articolo con dati impressionanti di Giovanni De Mauro Ieri l’Ue ha trovato un accordo per accontentare la Turchia che chiede altri soldi per fermare la rotta balcanica dei profughi e in questi giorni ne  sono morti affogati altri, donne, bambini e giovani di tutte le nazionalità. Da quel piccolo siriano di tre... Continua
Pubblicato in: Ambiente, Diritti umani, Donne, Esteri, Europa,

Un 8 marzo difficile

postato il 8 mar 2016
Un 8 marzo difficile
care amiche, cari amici, da tempo non do particolare valore alle feste comandate che questa società concede alle donne, o le donne hanno voluto ma poi sono diventate ricorrenze ufficiali ,come l’8 marzo o il 25 novembre. Lotto tutto l’anno da  quando sono ragazza e non ho disdegnato di fare feste e girotondi con le donne con cui negli anni ho condiviso tanto: pensieri, iniziative, linguaggio, emozioni e anche, ricordiamolo sempre, molti successi. Quest’anno sento un peso che mi è venuto fuori l’altra sera chiaro, guardando il bel film Suffragette che mi ero persa mesi fa quando era al Filmfestival di Torino. Un peso fatto di nostalgia e di insofferenza insieme. Un peso di impotenza. La nostalgia delle difficoltà... Continua
Pubblicato in: Diritti umani, Donne,

Che fare in un mondo liquido e barbaro?

postato il 8 gen 2016
Che fare in un mondo liquido e barbaro?
A Bologna abbiamo provato a confrontarci fuori dagli schemi. A capire cosa significa tentare di autorappresentarci per frenare la barbarie che ci sovrasta da ogni parte. La corruzione e le violenze che ci soffocano. Ci siamo fatti più domande per risvegliare la nostra intelligenza collettiva e liberarci da certezze e ripetizioni frustranti ed imbarazzanti. Per camminare verso l’utopia di un altro mondo possibile qui, ora, sul nostro pianeta, sparigliando i poteri forti che invadono e mercificano, vogliono governare ogni aspetto della nostra vita,  si impossessano di tutte le risorse a partire dal corpo delle donne. ” Mai come ora la sfida dell’umanità avviene attorno alla differenza femminile. Luogo e simbolo di ogni conflitto... Continua
Pubblicato in: Donne, Esteri, politica,
Carica altri articoli