Donne, destre e fondamentalismo

postato il 1 apr 2015
Donne, destre e fondamentalismo
Condivido il report dell’inziativa a cui hanno partecipato Maryam Namazie iraniana, Nadia el Fani tunisina, Marieme Helie Lucas algerina, Inna Shevchenko ucraina, riunite a Torino dalla Consulta per la laicità, grazie a Monica Lanfranco, neo portavoce. Il pomeriggio assistiamo alla proiezione del documentario, girato da Nadia poco tempo prima della rivoluzione che ha cacciato il dittatore Ben Ali, una primavera araba guidata da donne e giovani laici che avevano chiara la necessità di abbattere il fondamentalismo islamico insieme alla dittatura che l’aveva utilizzato per rimanere al potere. ”Laicité inch’Allah” e’ del 2011 ma dopo l’attentato di Tunisi è tornato purtroppo di attualità. La secolarizzazione, separazione... Continua
Pubblicato in: Diritti umani, Donne, Esteri

Prima le donne per l’assemblea permanente

postato il 30 mar 2015
Prima le donne per l’assemblea permanente
Mi è piaciuta la manifestazione di sabato e ho fotografato le donne presenti che la vivacizzavano .Ma una giovane interdetta a metà corteo mi ha fatto emergere la domanda che mi gira per la test: tante donne giovani o meno sono da tempo in cerca di una coalizione sociale che dia loro spazio. Reggono la società italiana con il loro lavoro di cura non pagato, tantopiù dopo il taglio dello stato sociale drammatico con l’amore e la passione di ogni giorno.La reggono con le relazioni che manutengono ricucendo tutti gli strappi, riparando violenze, ingiustizie e esclusioni, educando in casa a scuola e nel sociale, con le tasse che non evadono, con la loro creatività e responsabilità. Questa sarà la volta buona che diventano visibili... Continua
Pubblicato in: Donne, Lavoro, politica,

Dopo Soraya Post: eclissi di sole e equinozio di primavera

postato il 20 mar 2015
Dopo Soraya Post: eclissi di sole e equinozio di primavera
Energia positiva e simpatia trascinante: Soraya, europarlamentare femminista rom ci conquista da subito e stiamo con lei tutto il giorno con un calendario fitto di impegni. Già nella conferenza stampa in Regione ci spiega il salto di qualità della politica svedese dopo la sua elezione, e quella di rappresentanti in venti città, Stoccolma compresa dove Iniziativa Femminista è al governo. Per pochi decimi non hanno superato la soglia per entrare nel parlamento nazionale che comunque incalzano su tutti i temi del loro programma.Mission riuscita: portare nell’agenda politica i diritti umani, delle donne, delle minoranze che sono violati nella quotidianità.Rispetto per la diversità,autodeterminazione del proprio corpo, contro l’... Continua
Pubblicato in: Diritti umani, Donne, Europa, Lavoro, politica,

Un manifesto per l’assemblea permanente

postato il 19 mar 2015
Un manifesto per l’assemblea permanente
Oggi vi propongo un manifesto scritto a più mani, anche in periodi diversi, in cui molti e molte riconosceranno parole usate. Nel post precedente ho specificato meglio perché credo che le donne, in particolare le giovani, possano essere al centro. Penelope è il nome di un gruppo che hanno creato le amiche siciliane, Giulia è il nome della studentessa che si è buttata dal sesto piano di Palazzo nuovo, ma anche quello del collettivo di giornaliste che ha lanciato la campagna per un linguaggio sessuato. La barbarie dell’attentato di ieri, in cui hanno perso la vita e sono stati feriti torinesi e piemontesi, e per la prima volt colpiti italiani a due passi da casa nostra, in un luogo dove si sta preparando una grande conferenza internazionale... Continua
Pubblicato in: Donne, Europa, politica,
Carica altri articoli