governo di lei

postato il 5 Set 2019
governo di lei

!f iniziativa femminista: comunicato contemporaneo al giuramento.

Habemus esecutivo, maschile come previsto, giovane e del Sud, che oggi giurerá sulla Costituzione. Le sette ministre sui ventuno piú Conte, hanno comunque deleghe significative (interni, lavoro, pubblica amministrazione, agricoltura, innovazione, infrastrutture e trasporti, pari opportunitá e famiglia).

Ci pare anche abbiano un curricolo congruo a differenza di uomini in ministeri chiave contesi,  come salute, esteri, sottosegretariato alla Presidenza. Saranno le nostre prime interlocutrici: sicurezza delle donne , in casa e nei luoghi pubblici, mai considerata dal Viminale, e capacitá dimostrata di affrontare l’esodo migratorio con serietà dalla... Continua

Pubblicato in: Ambiente, Donne, Istituzioni, politica,

un appello e una proposta politica

postato il 3 Set 2019
un appello e una proposta politica

La fotografia che ho scelto é del 2014 e riguarda la delegazione del parlamento dello stato dello Hampshire inviata al governo federale. Il titolo dell’articolo che ne parlava era “La prima forma di governo della storia“, e si faceva il punto storico del protagonismo femminile nei governi di tutto il mondo. In questi cinque anni la situazione nel nostro paese non si é di certo indirizzata in quella direzione tanto che in questi giorni é circolata in rete una lista che proponeva a Conte e al Presidente... Continua

Pubblicato in: Donne, Europa, Istituzioni, politica,

muoia Sansone con tutti i Filistei

postato il 31 Ago 2019
muoia Sansone con tutti i Filistei

Di Maio ha deciso di fare il duro rischiando di mandare tutto a catafascio. Con la caparbietá di chi pretende di riaffermare una leadership a rischio, deluso probabilmente dal colloquio con Conte che gli avrá spiegato come non puó pretendere di rimanere viceministro. Grillo aveva subito trovato una scappatoia politica dignitosa proponendo ai ministri 5stelle di fare i sottosegratari politici per sottrarsi all’accusa di poltronismo, invitando a cercare competenze ed esperienze tecniche per i ministeri di questo difficile governo in itinere. Ma lui ha lasciato cadere la proposta senza degnarla. Anche la preannunciata consultazione sulla piattaforma Rousseau lo agiterá e lo avrá spinto al ruolo del puro incorruttibile che minaccia... Continua

Pubblicato in: Istituzioni, politica,

Nuova fase politica

postato il 29 Ago 2019
Nuova fase politica

Dunque stamani Conte riceve l’incarico ufficiale da Mattarella, a cui va tutta la nostra gratitudine per aver guidato con saggezza e fermezza questa surreale crisi di ferragosto, maturata negli stabilimenti balneari e sui siti che, tra selfie e dichiarazioni a pioggia, hanno sostituito le conferenze stampa.

Di Maio e Zingaretti cercheranno di ricucire le fratture dei loro partiti, conseguenti alla scelta di provare a fare un governo insieme dopo anni di insulti reciproci. Calenda se ne è andato, non si sa se a casa o dove. Di Battista e Paragone non sono riusciti a ritornare all’alleanza con Salvini e l’ultimo dice che darà la fiducia solo se all’economia ci sarà uno come Fassina, purchè sovranista anche... Continua

Pubblicato in: Donne, Istituzioni, politica,
Carica altri articoli