Tutto a soqquadro

postato il 2 set 2016
Tutto a soqquadro
Sará che mi sono trovata in agosto la mia casa con tutto ció che conteneva rovesciato sui pavimenti, letti, tavoli e poltrone grazie ai ladri della chiave bulgara che dopo hanno anche richiuso con i due giri la serratura per far sembrare tutto normale, sará l’angoscia conseguente al vero terremoto e ai morti e distruzioni che ha provocato, che ci hanno dato l’impressione di essere in guerra ma ormai soffro una profonda insofferenza verso tutti quelli che chiacchierano sui social e nei media, che sputano sentenze in giro, che rovesciano frustrazioni personali e politiche contro tutti quelli che non appartengono alla loro stretta cerchia, che meno sanno fare e piú criticano e boicottano. Una stima infinita invece per chi sa fare, e fare... Continua
Pubblicato in: Donne, Istituzioni, politica,

Galassia di stelline e casta

postato il 13 giu 2016
Galassia di stelline e casta
Un libro sulla presenza e partecipazione delle donne in politica nella prima repubblica che ci fa riflettere su quanto è cambiato oggi. Si intitola “Viaggio in terza classe” a significare lo spazio che è stato lasciato loro nella seconda parte della prima Repubblica, la fine del novecento. L’autrice è Marta Ajò, mia cara amica dalla Commissione Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio,  a cui ho partecipato sotto la presidenza di Tina Anselmi, Silvia Costa e Marina Piazza, prima che  la ministra Prestigiacomo la affossasse. Marta oggi mi ha mandato anche un suo articolo http://www.dols.it/2016/06/12/galassia-di-stelle/ in cui cita il mio post “le ragazze sfidano il potere” e l’articolo di Concita de Gregorio sullo... Continua
Pubblicato in: Donne, Istituzioni, politica,

Le ragazze sfidano il potere

postato il 7 giu 2016
Le ragazze sfidano il potere
Oggi a Torino splende il sole e dalla mia finestra vedo una collina verdissima e il palazzo del lavoro, quello di Nervi che il Pd vuole convertire in una ennesima shopville, arrugginito ma rassicurante,  l’imponente cubo di vetro circondato da alberi ormai cresciuti, che domina il laghetto e il confine con Moncalieri. La colonna di Pomodoro alla rotonda è stata tolta, costava troppo mantenerla in buone condizioni e la si è usata solo per l’ingresso a Torino durante le olimpiadi. Poi si è buttata via perché non serviva più. Proprio come tutte le costruzioni di Expo che faranno la stessa fine. Come gli impianti costati miliardi nella mia Valsusa. Il potere Pd che governa la mia città da venticinque anni, simbolicamente oggi... Continua
Pubblicato in: Donne, Istituzioni, politica,

In Austria vincono i verdi e le donne

postato il 24 mag 2016
In Austria vincono i verdi e le donne
Appena eletto con poco più di trentamila voti sull’ultranazionalista Hofer, il verde Van der Bellen ha dichiarato che la politica deve trarre le conseguenze di questa tornata elettorale, deve occuparsi dei «veri problemi del Paese» e ascoltare «anche chi è pieno di rabbia». Ha detto di voler essere «l’apriporta dell’Austria all’estero per l’economia e per creare nuovi posti di lavoro», si è dimesso dai Verdi per apparire super partes e a assicurato chi non lo ha votato che darà loro ascolto. In tutto il mondo, ma soprattutto in Europa e nel nostro paese, si è tirato un gran respiro di sollievo perché i tempi bui prefigurati dal suo avversario non li dobbiamo immaginare ma li stiamo già sperimentando... Continua
Pubblicato in: Donne, Esteri, Europa,
Carica altri articoli