Archivio categoria:

Diritti umani

con chi stai?

postato il 9 Set 2018
con chi stai?

Poco tempo fa una donna ultraottantenne prese un foglio e un pennarello, ci scrisse sopra che lei, nome e cognome, cattolica, diceva SI ai migranti nel suo paese e nella sua casa e si mise davanti ad una chiesa di Arco (Trento) all’uscita della messa per testimoniare la sua solidarietá, sola, senza sigle, mettendoci la sua faccia e il suo nome. Da allora ogni settimana una staffetta ha ripreso questa modalitá e manifesta nello stesso modo. Ma sabato, 8 settembre, 75 anni dopo proprio nell’anniversario della firma dell’armistizio da parte di Badoglio, tante e tanti hanno deciso in... Continua

Pubblicato in: Diritti umani, Donne,

Femmine Alfa

postato il 15 Lug 2018
Femmine Alfa

Ieri abbiamo manifestato a Ventimiglia in tante e tanti, a partire dal ponte sotto cui si accampano i migranti che vorrebbero passare la frontiera, per manifestare... Continua

Pubblicato in: Ambiente, Diritti umani, Donne,

Nidi e non ghetti: da Caranzano

postato il 24 Giu 2018
Nidi e non ghetti: da Caranzano

Nel decimo anniversario di Altradimora, diventata ora associazione a cui invito tutte le amiche che la conoscono, Monica Lanfranco ci ha fatto un regalo la sera del nostro arrivo: un video di allora dal titolo il corpo indocile che raccoglie documenti veramente emozionanti. La morte di Welby in diretta attorniato dai suoi cari che pronuncia le ultime parole: “eccola che arriva” e la nascita dolce in una piscina d’acqua di alcuni bambini in giro per il mondo. In una di queste nascite si vedono di schiena due teste che osservano dentro la piscina le ultime doglie della madre e poi, quando il bimbo viene espulsodall’utero (eccolo che arriva) e comincia a galleggiare nell’acqua, due manine lo raccolgono... Continua

Di chi é il mio corpo? Salute, medicina, benessere, cura tra autodeterminazione, diritti e doveri.

postato il 4 Giu 2018
Di chi é il mio corpo? Salute, medicina, benessere, cura tra autodeterminazione, diritti e doveri.

Vi aspettiamo in tante a questa tre giorni che segna anche la nascita dell’associazione Altra Dimora. Sono contenta che ci siano nuove giovani amiche come Valentina che presenterá il suo Petra Kelly e Anna il suo progetto di accompagnamento all’imprenditoria di donne che hanno subito maltrattamenti e violenze saranno presenti insieme a Rossana Becarelli, reduce dall’esperienza delle liste Síamo.  Sará un momento importante in questa fase per un confronto che parta dal disagio e dai desideri espressi dal nostro corpo e ci liberi dai rumori e dall’aggressivitá che ci rimanda continuamente la sfera politica maschile, invasiva di ogni spazio massmediologico.  Non c’é spazio nella scena pubblica per le nostre... Continua

Pubblicato in: Donne, politica

Un governo bifronte, nemico delle donne?

postato il 2 Giu 2018
Un governo bifronte, nemico delle donne?

care amiche tutte, e amici che mi seguono, devo dirvi che ho veramente avuto paura che dovessimo tornare alle urne con una Lega che ha ormai raggiunto il 28% di consensi per consegnare loro un governo. Che, avendo previsto un Cottarelli senza voti in Parlamento e senza ministri nel suo governo come é successo,  sono contenta che l’azzardo di Mattarella sia finito in un governo, sia pure con Savona e il suo Piano B di due anni fa sbandierato ovunque come novello piano Gladio. Ora voglio entrare nel merito di che proporranno questi neoministri con le deleghe che hanno ricevuto e le prime dichiarazioni che hanno fatto. Ho letto con attenzione il contratto che hanno scritto i due che hanno fatto il patto di governo che é chiaramente... Continua

Pubblicato in: Donne, Istituzioni, politica,

aspettando un governo o le nuove elezioni: ancora femminicidi

postato il 31 Mag 2018
aspettando un governo o le nuove elezioni: ancora femminicidi

Ogni volta é come se le torture e la morte le sentissimo nella nostra carne. Questa mamma uccisa dall’ex di fronte al figlio a Seregno non potró dimenticarla: è successo dietro la casa di mia figlia Paola e delle mie due nipotine adolescenti. In una via dove passo quando vado a trovarle; penso spaventata che si innamoreranno presto e che, anche loro, come tutte le donne che hanno ricevuto violenza e sono morte nei modi piú atroci, davanti ai loro figli o con loro, per mano di un uomo che sosteneva di amarle, rischieranno di incontrare violenze.

Tra le donne che hanno commentato il mio post sono-angosciata... Continua

Pubblicato in: Donne, Europa, Istituzioni, politica

O adesso o mai più

postato il 29 Mag 2018
O adesso o mai più

Pubblico qui di seguito un lungo contributo che la mia cara amica Laura Orsucci, mi aveva promesso da stamattina, quando per iniziare il suo turno di lavoro si era alzata alle quattro e mezza, mentre ringrazio tutte le amiche che mi hanno mandato commenti al mio post di stamane: “Sono angosciata e molto arrabbiata” chiedendo un po’ di pazienza perché gli stimoli sono tantissimi e prima di rispondere a ciascuna di voi come vorrei, devo leggervi con attenzione e siete proprio tante. Segno che il disorientamento e superato e prendiamo la parola, sovente riconoscendoci reciprocamente.

Sono sicura che anche a lei qualcuna avrá voglia di dire quello che pensa di ció che ha scritto, e di cui la ringrazio promettendo... Continua

Pubblicato in: Europa, Istituzioni, politica,

Sono angosciata e molto arrabbiata

postato il
Sono angosciata e molto arrabbiata

Prima di considerazioni costituzionali che lascio ad Onida e ad altri e altre, vi voglio dire di aver ascoltato allibita il discorso di Mattarella, ricevuto come un pugno allo stomaco che mi ha lasciata senza fiato.

Eppure la mia esperienza e la mia eta’ mi hanno abituato a tante uscite politiche inopportune che arrivavano quasi sempre da uomini aggressivi e convinti di aver la verità in tasca e conosco Mattarella da tanti anni, mio collega in parlamento, uomo schivo e timido, mai desideroso di primeggiare e senza particolari capacità di far emergere un suo pensiero trascinante.

Cosa ha potuto spingerlo a prendere una decisione così grave, per difendere i nostri risparmi, unica giustificazione addotta, e di conseguenza... Continua

Pubblicato in: Istituzioni, politica,
Carica altri articoli